DOTS11-I tweet di Dogsul riguardanti SM e il mondo dell’intrattenimento

Traduzione di MicaelaDOT_Italy
Correzione a cura di SarahDot_Italy

“Oggi (n.d.t.: 10/02/2011), un reporter del settimanale “In Current Affairs” ha postato onesti e veritieri messaggi su Twitter riguardanti SM e il mondo dell’intrattenimento coreano. Ho quindi deciso di presentarli qui.
Le notizie pubblicate da questo giornale hanno grande credibilità in Corea. Il pubblico ha fiducia che il settimanale affronti la tirannia di coloro che hanno il potere, nel tentativo di presentare una visione equa e accurata dei diritti della gente.”

I tweet:

Se si osserva attentamente il mondo dell’intrattenimento, pare che vi sia in esso anche spazio per la politica. Confrontando il potere tra compagnie di intrattenimento VS le stazioni televisive, tra le diverse compagnie, tra le agenzie e le celebrità affiliate, tra le varie celebrità stesse…Io voglio svolgere un’indagine sul mondo dell’intrattenimento attraverso il punto di vista della politica.

La leadership di Lee Soo Man, presidente di SM, sembra essere di tipo “paternalistico”. Dovendo amministrare una famiglia così estesa, la sua preoccupazione maggiore è il ritiro dei membri. Riguardo a questo problema il metodo che ha adottato sono le punizioni…Un metodo accurato: “Se te ne vai da SM, per te sarà come essere in Siberia!”

Con questa leadership “paterna”, il presidente Lee Soo Man è freddo nei confronti degli artisti che lasciano la sua casa ma affettuoso con quelli che rimangono. Appartenendo ad altre compagnie, egli impiega ancora metodi come ri-assumere diversi membri come insegnanti di canto o ballo. E’ questa strategia di calore/freddezza che viene usata in SM. (n.d.t. calore e freddezza nel senso che si dà il benvenuto agli artisti e altrettanto facilmente si voltano loro le spalle).

In questo gioco di competizione tra compagnie di intrattenimento, c’è una sola legge assoluta che essi non infrangeranno mai. Essa è “Tra le grandi compagnie di intrattenimento, non si accolgono mai  artisti che hanno lasciato la loro precedente agenzia”. Ma quelle celebrità che si trovano ora al di fuori dei muri della loro ex-compagnia possono comunque agire in maniera da avvantaggiare sé stessi. C’è anche questo espediente invisibile.

Il fatto che il mondo dell’intrattenimento sia come la politica può essere illustrato osservando il comportamento degli avvocati di queste celebrità. I legali che lavorano in questo campo raramente vanno in tribunale per cause contro grandi compagnie di intrattenimento. La cosa buffa è che queste compagnie avevano come prima cosa iniziato dicendo che  avrebbero protetto i diritti di queste celebrità. Come se fossero dei legislatori che fanno ciò che è meglio per il pubblico.

La leadership “paterna” del presidente di SM Lee Soo Man si estende anche in Giappone grazie alla partnership con Avex.
Ma credo che questa sia la massima distanza che essa può raggiungere. Le celebrità che lasciano le compagnie non possono essere viste come traditori perché tutto ciò che rimane sono i contratti ingiusti che riguardano i diritti di queste celebrità.

Per vedere i tweet originali di Dogsul, visitate l’account @dogsul

Crediti: dolphinkickkor
Traduzione di: sharingyoochun.net
Link: http://jyj3.wordpress.com/2011/02/10/trans-dogsul%E2%80%99s-tweets-regarding-sm-and-entertainment-world/#comments

Advertisements
This entry was posted in Italiano and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s